Sligo, Irlanda: la Porta del Nord

  • Shares

Sligo, nella Repubblica di Irlanda, è chiamata “la Porta del Nord” per via della sua posizione. Infatti bisognava per forza attraversare questo centro abitato per andare verso o venire dall’Irlanda del Nord. Era un anello di congiunzione tra le due Irlande, e lo è ancora oggi con una nota nostalgica da parte di entrambe.

Stranamente, nonostante l’importanza strategica e storica, la cittadina non è mai stata autonoma e ancora oggi dipende direttamente dalla contea di Sligo, senza avere un sindaco proprio. Ciò però non le impedisce di essere la più importante città irlandese dopo Dublino. Ecco per quali motivi.

Le montagne di Sligo
Fonte Istock

Monumenti di Sligo

Sligo ha una storia antichissima che sembra rimasta fossilizzata nel medioevo anche se i suoi monumenti sono stati quasi tutti costruiti nel XIX secolo, imitando lo stile normanno e gotico. La cattedrale dell’Immacolata, quella di St John Baptist, il Municipio. Unico vero monumento risalente al XIII secolo è la Abbazia di Sligo, grande costruzione in pietra dalle lunghe finestre gotiche, ritoccata ma non troppo nel XV secolo.

La baia e il lago

La bellezza del paesaggio di Sligo si esprime nella baia affacciata sulle acque fredde dell’Atlantico tra rientranze e insenature spettacolari. Bellissimo anche il lago Gill (lungo 10 km, profondo fino a 200 m e costellato da 22 isolette lacustri) che tra le colline ricche di boschi alimenta il fiume di Sligo, lo Garavogue, che va a gettarsi proprio nella baia.

La casa di Yates

Figlio illustre della cittadina, in realtà il poeta William Butler Yates nacque a Dublino e trascorse qui gli anni di infanzia e adolescenza. L’impronta della cultura semplice di questo luogo rimase per sempre nell’animo dello scrittore e compare spesso nei suoi versi. Non a caso Sligo si vanta di custodire la casa del poeta (Lissadel House) e una statua a lui dedicata. Al poeta sono dedicati anche tanti murales sparsi sugli edifici del centro di Sligo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *