Sfere di Moeraki, mistero o scienza?

  • Shares

In Nuova Zelanda,lungo la costa sabbiosa di Otago tra le cittadine di Moeraki e Hampden, sorgono delle misteriose formazioni rocciose perfettamente rotonde che emergono man mano dalla fanghiglia della battigia: le Sfere di Moeraki. Nel XIX secolo molti dei primi coloni le ritrassero in disegni e pitture, testimoniando che erano davvero centinaia. Oggi ne restano poche, ma il mistero continua. Le Sfere di Moeraki non sono semplici massi levigati, perché la perfezione della forma e le dimensioni lasciano aperte molte domande.

Sfere di Moeraki: opera umana o naturale?

Gli studi scientifici hanno dimostrato che le Sfere di Moeraki sono composte da fango, argilla cementati dalla calcite. Presentano al loro interno delle fessure radianti che sembrano confermare l’opera umana. Ma i geologi che le hanno analizzate ci dicono, invece, che si tratta di materiali antichissimi, testimonianze di preistorici fondali marini “intrappolati” e calcificati dalla trasformazione dei mari. Il fatto che si siano trovati resti fossili organici insieme al materiale minerale confermerebbe la matrice naturale di queste misteriose palle di pietra.

Come arrivare

Per raggiungere le Sfere di Moeraki, ovvero la spiaggia di Koekohe, il percorso meno faticoso e più diretto è quello che arriva dalla città di Dunedin lungo l’autostrada Highway 1. A Dunedin si arriva in aereo, con voli internazionali con scalo oppure con voli nazionali da Christchurch e Aukland. Ma si può raggiungere la città anche con gli autobus dall’aeroporto di Christchurch. Il consiglio che vi diamo è di affittare una macchina e muovervi con quella fino alla spiaggia delle Sfere. RICORDATE che in Nuova Zelanda si guida sulla corsia opposta.

Informazioni sulla Nuova Zelanda

Si entra in Nuova Zelanda con passaporto valido fino a 3 mesi a partire dalla data del vostro volo di ritorno. Il Visto non è necessario se il soggiorno non supera i tre mesi ma informatevi con l’Ambasciata perché alla dogana vi richiederanno altri documenti. La moneta è il Dollaro Neozelandese (uno vale circa 0,60 Euro)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *