Rovaniemi, alla scoperta della città di Babbo Natale

  • Shares

Chiedete a vostro figlio più piccolo se sa dove si trovi Rovaniemi e vi risponderà. Magari vi risponderà nel modo sbagliato (“al Polo Nord!”) ma non poi di tanto. In effetti questa cittadina di 60.000 abitanti è una capitale, la capitale della Lapponia, e anche se non siamo proprio “al Polo Nord” siamo davvero vicinissimi. I bambini lo sanno perché questa è la città di Babbo Natale!

Bisogna essere privilegiati per trovare il tempo e il denaro per una vacanza fin qui, ma spesso i genitori sanno come farsi in quattro per far contenti i propri bimbi. E qualsiasi bimbo sarebbe contento di trovarsi proprio davanti alla casa di Babbo Natale.  Dunque è ora di andare a Rovaniemi. Ma non soltanto per le fiabe dei più piccoli, ecco alcuni motivi che piaceranno anche ai grandi.

Rovaniemi Natale
Fonte Istock

Il sole che non tramonta mai

Se non amate il freddo e non avete bambini che smaniano per conoscere Babbo Natale nel suo habitat, prenotate la vostra vacanza a Rovaniemi in estate. Precisamente tra la metà di giugno e la metà di luglio. Infatti è in questo lasso di tempo che il sole non tramonta mai e davvero potrete vederlo splendere in cielo anche a mezzanotte. Ma in generale, tra maggio e settembre, le notti qui non sono mai oscure. Anche se il sole non c’è, il suo riverbero rimane 24 ore su 24 creando un giorno infinito per tutta la stagione calda.

Le aurore boreali

Nella parte più settentrionale dell’emisfero boreale, le famose aurore colorate che sconvolgono il cielo del mattino sono visibili tra agosto e dicembre. Ma qui in Lapponia, questo fenomeno va avanti per mesi e si conclude alla fine di marzo!

Dunque un altro periodo ottimale per la vostra vacanza a Rovaniemi è agosto oppure tra settembre e ottobre. In questi mesi, le aurore boreali che illuminano la città sono intense, dai colori vivissimi che variano dal verde al giallo al blu al viola. Come detto però il fenomeno può durare molto a lungo e chissà che questa magnifica sorpresa non sia visibile anche in inverno.

Il mondo di Babbo Natale

Ma non c’è magia più grande dell’andare a Rovaniemi in inverno, magari sotto Natale, per conoscere il mondo di Santa Klaus, cioè Babbo Natale. A 8 km dal centro cittadino sorge il parco tematico Santa Klaus Village, dove potrete ammirare la vera casa di Babbo Natale e il suo vero studio! L’idea venne alla moglie del presidente americano Roosevelt nel 1950.

Ospite in una Lapponia ancora devastata dalla II Guerra Mondiale fu accolta in una capanna di legno costruita in fretta e furia per l’occasione. Nonostante la situazione di disagio, la First Lady si innamorò di quella casetta ed espresse la sua associazione mentale tra quello scenario e la fiaba di Babbo Natale. Altro parco a tema è Santa Park situato in una grotta fornita di numerose attrazioni.

Renne a Rovaniemi
Fonte Istock

Come arrivare a Rovaniemi

Rovaniemi si trova nella regione della Lapponia, ovvero in Finlandia. Per raggiungerla dall’Italia dovrete prima prendere un volo per Helsinki e da qui la coincidenza per l’aeroporto di Rovaniemi. Potete anche arrivare in treno o con gli autobus che la collegano a tutta la Finlandia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *