Nagoro, il villaggio giapponese delle bambole di pezza

  • Shares

Nagoro è un villaggio giapponese situato nella valle dell’Iya, sull’isola di Shikoku. Oggi è conosciuto con il nome di Nagoro Scarecrow Village, essendo diventato un’attrazione turistica grazie alle 400 bambole di pezza che si trovano ad ogni angolo del villaggio. In passato Nagoro contava 300 abitanti, oggi ne conta circa 30.

Ad avere creato le 400 bambole di pezza è stata l’artista Tsukimi Ayano, nata a Nagoro si era trasferita in città da bambina e fece ritorno nel 2000 per accudire il padre anziano.Tsukimi ha iniziato cucendo una bambola a sua somiglianza, in seguito ha deciso di riprodurre tutte le persone che abbandonavano il paesino ed a “sostituire” i defunti.

In ogni angolo del paese si possono trovare le bambole, alla fermata dell’autobus, tra i banchi della scuola, nei campi e sedute davanti al bar. Facendo un giro con Goole Street View è possibile vederne tantissime.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *