Kaikoura, paradiso neozelandese

  • Shares

Per arrivare a Kaikoura, nel sud dell’Isola del Sud (Nuova Zelanda) occorre un viaggio aereo di 25 ore, ulteriori voli interni e spostamenti in fuoristrada per ritrovarsi in una provincia sperduta e fredda dove abitano in totale 2000 persone appena. Dunque, perché spendere tempo e denaro per andare a vederla? Perché Kaikoura è quanto più vicino possiate immaginare al Giardino dell’Eden.  Non tanto per la vegetazione, che non è tanto rigogliosa ma anzi somiglia molto alle tundre del Nord Europa … quanto per i tanti animali allo stato brado che vivono qui.

Kaikoura paesaggio
Fonte Istock

Cosa mangiare a Kaikoura

Il nome kaikoura, in lingua maori, significa “mangiatori di aragoste”. Dunque qui potrete assaggiare le migliori ricette a base di aragosta del mondo. Ancora oggi, la pesca e la lavorazione delle carni di questo crostaceo, e la cucina per servirlo, sono insieme al turismo il motore economico principale dell’intero distretto. Provate le specialità di Seafood BBQ Kiosk, di Beach House e del ristorante Strawberry Tree.

I dintorni di Kaikoura

Moltissime foreste e bellissime montagne, quasi tutte radunate sotto la protezione di Parchi Nazionali e Regionali sono le principali attrattive dei dintorni di questa provincia. Occorrerà sempre la macchina per spostarsi perché le distanze sono proibitive, ma i panorami – Hamner Forest, Nelson Lakes Park, Tapuae O Ueneku Park – sono davvero unici e indimenticabili. In due ore e mezza di autostrada vi ritroverete nella città di Christchurch.

Kaikoura città, perché visitarla

Se andate nella cittadina capoluogo, Kaikoura, troverete tante ordinate casette colorate che custodiscono negozietti deliziosi, un paio di musei – Museo di Kaikoura e il Museo dei Tosatori – un edificio antico, per quanto tale si possa definire dato che risale al XIX secolo: Fyffe House, ex stazione di avvistamento di balene oggi centro culturale.

Tutto intorno alla cittadina sorgono molte fattorie in cui è possibile ammirare usi e costumi di un tempo, che però vengono ancora oggi usati dai contadini del posto. Potete fare le vostre escursioni in centro oppure nelle campagne intorno con mountain-bikes prese a noleggio. Molte le piste ciclabili da utilizzare.

Gli animali che incontrerete nella zona

Lungo la costa di Kaikoura non è raro avvistare le balene che si radunano in questa baia per riprodursi e per far crescere i piccoli. Facile incontrare anche foche e delfini, assolutamente liberi e protetti. Se amate le immersioni potrete esplorare fondali unici al mondo, mentre per chi ama il bird watching, le rocce intorno a Kaikoura sono rifugio di diversi volatili.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *