Fatima, non solo religione

  • Shares

Non fate l’errore che fanno in tanti, ovvero quello di identificare la cittadina portoghese di Fatima con il suo santuario e con la storia delle apparizioni della Madonna. La religione è il motore trascinante del turismo di questa realtà, certamente, ma non è l’unico motivo per cui dovreste venire in vacanza a Fatima.

Al di là del mistico, infatti, c’è molto mondo reale intorno. Specialmente una natura straordinaria. Fatima fa parte del Portogallo, un Paese della Comunità Europea che non richiede obbligo di passaporto per entrare, basta la carta di identità. La moneta è l’Euro, quindi non avrete alcun problema negli acquisti.

Dove Mangiare a Fatima

Il pasto principale della giornata, in Portogallo, è il pranzo che viene organizzato in modo ricco. Si comincia di solito con delle vellutate o zuppe vegetali, seguite da un piatto unico e ricco di solito a base di selvaggina arrosto o di pesce fritto o alla griglia. Ottimi i dolci – al riso e latte, alla cannella, al creme caramel. Tra i ristoranti più famosi di Fatima segnaliamo Arcos de Fatima, Tia Alice e O Benfiquista, ma la scelta è molto ampia.

Dove Fare Shopping

Al di là dei tanti negozietti specializzati in souvenir religiosi, che si trovano a ridosso del santuario e in centro storico, Fatima punta moltissimo sui centri commerciali che raccolgono in sé più negozi di vario tipo. Tra i più frequentati Ulmar, Fatima Shopping, Esoaço Fatimae.

Come Spostarsi

Fatima dispone di ottimi mezzi pubblici per spostarsi, ma vi possiamo dire da subito che il santuario si trova a poca distanza dal centro per cui ci si muove facilmente anche a piedi. Fatima è ben collegata ad altre località vicine grazie a linee di autobus interregionali molto efficienti, in caso voleste conoscere altro rispetto alle classiche mete religiose. Noi vi consigliamo comunque un’auto a noleggio per raggiungere indipendentemente le varie mete dei dintorni.

Escursioni Nei Dintorni

Negli immediati dintorni di Fatima centro si trova il promontorio di Sitio sul quale sorge la chiesina di Nostra Signora di Nazareth, oltre a un panorama stupendo sull’Oceano. A 10 km dalla città sorge un’area naturale protetta dove si possono esplorare alcune grotte (grotte Moeda, grotte Sao Miguel, grotte Alvados). A 30 km da Fatima troverete una città balneare molto famosa e frequentata dai surfisti, per le bellissime spiagge e le onde altissime: Nazaré. Per gli amanti della natura invece consigliamo i parchi naturali di Serras de Aire e  di Candeeiros.

Cosa Vedere a Fatima

La maestosa chiesa con il campanile altissimo, che si affaccia su una piazza a colonnati molto simile a quella di San Pietro a Roma è il Santuario dedicato alla Madonna che apparve ai tre pastorelli – Lucia, Francisco e Jacinta – nel 1913. La chiesa presenta interni molto belli, decorati finemente secondo un gusto settecentesco che tuttavia interessa poco i pellegrini, i quali vengono qui per pregare e chiedere miracoli. Preziosissimo l’organo a canne del 1952, funzionante e molto apprezzato dagli addetti ai lavori.

Oltre al santuario, tuttavia, si possono ammirare in città un Museo dedicato alle apparizioni, una statua di papa Giovanni Paolo II, le case dei pastorelli. All’ingresso del santuario si può ammirare il Monumento al Muro di Berlino che conserva incastonato un pezzo del noto muro distrutto nel 1989.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *