Courmayeur Mont Blanc, cosa fare estate e inverno

  • Shares

Courmayeur (1200 m s.l.m.) si trova nella parte più settentrionale della Val d’Aosta in una zona chiamata Valdigne. E’ una nota località turistica che offre in estate e in inverno molteplici attrazioni, sia che siate amanti dello sport o della tranquillità.

E’ l’ultimo paese italiano prima di passare il confine attraverso il Tunnel del Monte Bianco e raggiungere la vicina Francia.

Cosa fare a Courmayeur in Inverno

Ai piedi del Monte Bianco, Courmayeur è una delle località sciistiche più suggestive delle Alpi. Sono più di trenta le piste da sci e si rivolgono a sciatori di tutti i tipi, dai principianti ai più esperti. Se invece vi approcciate per la prima volta a questo sport, rivolgetevi ad una delle scuole sci locali, noleggiando direttamente sul posto l’attrezzatura. Sempre seguiti dalle guide locali, potete frequentare corsi di alpinismo e arrampicata sui ghiacciai.

Non solo sci sulle piste del tetto d’Europa. Snowboard, free ride, sci di fondo,fuori pista, ma anche le due novità: ciaspole e snowbike per provare qualche nuova esperienza.

monte bianco

Cosa fare a Courmayeur d’estate

Se pensate che in estate in montagna ci si annoi non siete mai stati a Courmayeur. Infiniti i chilometri di sentieri per il trekking, la mountain bike e il nordic walking in Val Vény e in Val Ferret. Courmayeur si trova infatti sull’Alta via N° 1 e sull’Alta Via N° 2, due percorsi ad anello che circondano la Val d’Aosta entrambi percorribili in una settimana. Per i più avventurosi invece, rafting, kayak e canyoing lungo il fiume Dora.

Anche per le attività estive, le attrezzature necessarie possono essere noleggiate in loco.

Raggiungibile a piedi o in funivia, presso il Plan Checrouit troverete la piscina alpina più alta d’Europa con i suoi 1700 m di altitudine. La temperatura dell’acqua è costantemente attorno ai 28°, tuttavia il complesso è aperto solo durante la stagione estiva. In loco, punti ristoro, docce e spogliatoi.

Courmayeur tutto l’anno

Se ripenso a questo paese ai piedi del monte Bianco, posso ancora sentirne il profumo: un misto di legno, formaggio stagionato e aria pulita difficile da spiegare a parole. E’ qualcosa che ti entra dentro e che immediatamente ti mette in pace con il mondo.

Il centro di Courmayeur è costellato di vecchie case in legno, botteghe tradizionali e negozi eleganti che le hanno valso il nome di Montenapoleone delle Alpi. Non farete fatica a trovare qualche regalino o souvenir da portare a casa. Meritano una visita i due piccoli musei: il Museo Alpino Duca degli Abruzzi e il Museo Transfrontaliero del Monte Bianco.

Se vi capita l’occasione, provate la coppa (o grolla) dell’amicizia in uno dei caratteristici locali: una coppa in legno intagliato con tanti beccucci per condividere con gli amici il tipico caffè valdostano, corretto con grappa e genepy.

Skyway Monte Bianco

Definita l’ottava meraviglia del mondo, questa funivia collega il paese con la cima più alta d’Europa. Una costruzione innovativa che non potete assolutamente perdervi: le sue cabine di forma semisferica ruotano su loro stesse mentre coprono in soli 15 minuti i circa 2000 metri di dislivello.

skyway

All’arrivo una terrazza panoramica offre una vista a 360° sulla vallata. In vetta potrete ristorarvi con prodotti tipici locali con una vista mozzafiato.

Visitate il sito per programmare la vostra visita: in alcuni periodi dell’anno la funivia infatti è chiusa per manutenzione. Inoltre è possibile acquistare un biglietto cumulativo per la salita con lo Skyway e le Terme di Pré Saint Didier.

Nei dintorni di Courmayeur: Pré Saint Didier

Distante solo 7 chilometri di auto dal centro di Couramyeur, Pré Saint Didier è famoso più che altro per le bellissime terme. Estate e inverno godrete di una magnifica vista sul Monte Bianco rilassandovi nelle vasche termali all’aperto. Non solo terme, ma anche sauna, bagno turco e aree relax renderanno la vostra giornata fantastica. Un buffet gratuito viene servito agli ospiti i quali saranno anche forniti di accappatoio, ciabatte e armadietto.

Il costo per una giornata è piuttosto alto, ma ne vale davvero la pena. Inoltre, come detto sopra, potete acquistare un biglietto cumulativo terme+skyway che vi farà risparmiare qualche euro.

Sempre a Pré, in estate grandi e piccini potranno divertirsi presso il Parco Avventura Mont Blanc: piattaforme collegate tra loro da ponti, liane e reti il tutto circondato dalla magnifica cornice delle Alpi. In zona anche l’Orrido di Pré Saint Didier: una camminata di circa 30 minuti vi condurrà su una magnifica terrazza sospesa affacciata sull’orrido.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *