Brasov: 10 cose da fare e da vedere

  • Shares

Brasov è una delle località più belle della Romania, situata a due ore da Bucarest nel cuore della Transilvania. Ricca di mistero e storia, questa città è una meta imperdibile per chi vuole scoprire lo spirito del paese. Un angolo “bohémien” e pittoresco in cui poesia e cultura si fondono alla perfezione creando un’atmosfera unica. Ecco dunque dieci cose da fare e da vedere a Brasov.

Perdersi nel centro storico

Il centro storico di Brasov è un piccolo gioiello da non perdere, un dedalo di stradine strette e vie, su cui si affacciano palazzi con facciate barocche e guglie gotiche. La zona è circondata da mura con 7 bastioni, alte 12 metri e lunghe 3 chilometri, realizzate nel XV secolo.

Entrare nella Chiesa Nera

La Biserica Neagram è uno degli edifici più famosi di Brasov. Si tratta di una grande chiesa gotica, la maggiore della Romania, realizzata fra il Trecento e il Quattrocento. Il suo nome, decisamente insolito, deriva da un incendio che ne annerì le pareti. L’interno è arricchito da decorazioni barocche, diverse statue e un organo con 4mila tubi, mentre all’esterno la facciata è possente ed elegante.

brasov chiesa nera

Visitare il mercato di Brasov a caccia di streghe

Piazza Sfatului è la piazza del municipio, in cui da secoli si svolgono le fiere e i mercati di Brasov. Secondo la leggenda questa sarebbe la Piazza del Pifferaio Magico e quella in cui venivano processate e uccise le streghe. Come accadeva nel medioevo, oggi in questa piazza si riuniscono artigiani e contadini per vendere i propri prodotti. Qui si possono acquistare souvenir, ma anche assaporare lo street food tipico della Romania.

Ammirare il panorama della città dall’alto

La Cittadella di Brasov è situata su una collinetta raggiungibile a piedi in venti minuti. Da qui si gode di una vista strepitosa di tutta la città. L’antica rocca medievale è conservata alla perfezione e al suo interno oggi sono stati allestiti un centro commerciale e un ristorante.

Fare una foto accanto alla scritta in stile hollywoodiano

A Brasov si trova una gigantesca scritta, molto simile a quella di Hollywood a Los Angeles, in cui si legge “Brasov”. Negli anni la struttura è divenuta un simbolo della città, tanto che è stata realizzata anche una teleferica per raggiungere la montagna e scattare una bella foto ricordo.

Questa foto di Centro Storico Brasov è offerta da TripAdvisor.

Sciare a Poiana

Poiana è una piccola località montana situata a pochi passi da Brasov a mille metri d’altezza. Questo piccolo paesino arroccato sulla montagna è una meta spettacolare sia d’estate, quando si può fare trekking fra i boschi e la natura incontaminata, che d’inverno, quando si percorrono le tante piste innevate armati di sci o snowboard.

Passeggiare (se ci riuscite) nella strada più stretta d’Europa

Sforii è la strada più stretta d’Europa e collega via Cerbului con via Poarta Schei. Per raggiungerla è necessario addentrarsi nella città vecchia, nei pressi della Chiesa Nera e dei maggiori monumenti di Brasov.

Sfidare Dracula nel Castello di Bran

A 30 km da Brasov si trova uno dei castelli più famosi al mondo, quello di Bran, meglio conosciuto come la dimora del Conte Dracula. Edificato nel Trecento da Ludovico I D’Angiò aveva come scopo quello di avvistare i possibili invasori della Transilvania. Edificato all’interno di una stretta gola, su una parete rocciosa, è da sempre avvolto da un alone di leggenda e mistero. Passeggiando nei suoi corridoi non potrete non sentire un brivido percorrervi la schiena.

Brasov castello di Dracula

Scoprire lo stemma di Brasov

Torri e porte caratterizzano la città di Brasov, dove queste strutture hanno un grandissimo interesse storico. La Torre Bianca e quella Nera sorvegliano la città vecchia e sono situate in una posizione sopraelevata, mentre le due porte della città sono state realizzate in epoche differenti. La prima, Porta Caterina, risale al Medioevo, e, maestosa, mostra ancora oggi lo stemma della città: una corona con delle radici. La Porta Schei si trova poco accanto ed è stata costruita nel 1827.

Assaporare i piatti tradizionali

Non solo cultura e storia, Brasov offre anche moltissimi piatti tipici tutti da gustare. Fra questi la brânză de burduf, un particolare formaggio di pecora, la brânză in coaja de brad, un formaggio realizzato con scorza d’abete e la Telemea de oaie, un formaggio salato molto simile alla feta. Questi cibi vengono serviti con cipolla, muschio affumicato, salsicce e ravanelli.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *